Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 14 novembre 2018

Gli sport in vetrina portano in piazza mille persone

A Iseo c’è un ricco «tessuto» sportivo con proposte per tutte le età

Volley, calcio, atletica, tennis, basket, ma anche nordic walking, ginnastica, equitazione: l'area ex Cral dI Iseo ha ospitato per un’intera giornata la Festa dello sport: un momento dedicato alle associazioni del settore, una ventina, voluto e promosso da Paolo Poiatti, consigliere comunale con delega allo sport e alle politiche giovanili. «Promuovere lo sport significa valorizzare il territorio e tutelare la salute di tutti - ha spiegato -: è importante mettere in piazza le diverse discipline, in modo che, soprattutto i più piccoli, abbiano la possibilità di scegliere autonomamente. A Iseo lo sport, muove qualcosa come un migliaio di tesserati per le varie associazioni e società». Non erano presenti le discipline acquatiche, che avevano avuto già una bella vetrina con il recente Festival dei laghi: «Abbiamo dato spazio a tutte quelle attività che si possono praticare tutto l’anno - ricorda il consigliere - e di eccellenze ce ne sono». Si pensi all'Athletic academy, con i suoi 100 bambini, o il xalcio, con il vivaio giovanile dell’Orsa, oppure il volley, la cui squadra femminile gioca in Serie D, e il basket: la prima squadra calca i parquet di tutto il nord Italia. Infine, la Ginnastica artistica sebina che ha ottenuto diverse medaglie d'oro ai recenti campionati italiani. •