CHIUDI
CHIUDI

29.11.2018

«Natale con gusto» La stella cometa spunta dal lago

«Natale con gusto» torna a Iseo
«Natale con gusto» torna a Iseo

Una gigantesca stella cometa che esce dal lago e illumina il porto Gabriele Rosa. È una delle novità che caratterizzano la 17esima edizione di «Natale con gusto a Iseo», il festival delle tradizioni e dei sapori che, a dicembre, fra i tanti mercatini di Natale organizzati ormai un po’ dovunque, si è ritagliato un suo spazio di riconosciuta credibilità. Il cuore della manifestazione è in programma nei due weekend dell’8 e 9 e del 15 e 16 dicembre. Ma già domenica - ecco un’altra novità - avrà luogo «Il mercatino della solidarietà», promosso dall’assessorato alle Politiche sociali. Vi posizioneranno le bancarelle 20 associazioni di volontariato del territorio che con il ricavato delle vendite finanzieranno le loro attività. Sempre domenica, nel pomeriggio, è prevista la cerimonia di accensione degli alberi di Natale e delle luminarie: alle 15 a Pilzone, nel parco antistante l’asilo nido; alle 16 a Clusane, in piazza Porto dei pescatori; alle 17, nel capoluogo, in piazza Garibaldi. Nell’occasione i bambini dell’asilo nido, delle scuole materne e delle elementari canteranno e reciteranno delle poesie, alternandosi al cantastorie Alberto Bertolino, che si esibirà con l’organetto storico di Barberia. Nei due weekend successivi, insieme a «Natale con gusto», che schiererà una sessantina di espositori, viale Repubblica ospiterà - altra novità - un’area di street food, curata dall’associazione giovanile «Yseo Yang», che riproporrà, rinnovata e allargata, un’iniziativa che negli anni scorsi si era svolta nel cortile del castello Oldofredi e aveva richiamato un folto pubblico di estimatori. Fittissimo il calendario degli appuntamenti di contorno, Non mancheranno, domenica 16, in piazza Garibaldi, gli auguri in musica con brindisi del cantante Nello Bianchi e il suo gruppo. Per i più piccoli ci saranno il battesimo della sella con gli asinelli Zenzero e Vaniglia dell’azienda agricola «L’Asino del lago» e lo zucchero filato gratuito. Durante il periodo saranno visitabili le mostre «Le porcellane dell’800 e del ‘900», nel museo civico, «Cartoline d’epoca del Sebino-Memorie del ‘900» e «Le stagioni delle torbiere - In memoria di Angelo Danesi», a casa Panella, e, all’Arsenale, la collettiva «L’arte per l’arte», che si concluderà con un’asta benefica a favore del restauro dell’affresco «Danza macabra», in San Silvestro. I due gruppi sub di Iseo allestiranno i consueti presepi in acqua: il primo nel porto Gabriele Rosa, il secondo nel porticciolo di piazza Salmister. Allieterà il centro storico la musica diffusa da un apposito impianto, mentre palazzo Vantini, il municipio, sarà illuminato. •

G.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1