CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.07.2017

Partecipazione da capogiro:
in 1400 alla prova di triathlon

Gara di Triathlon sul Sebino
Gara di Triathlon sul Sebino

Il meglio del Paratriathlon mondiale e il meglio del triathlon nazionale si sono dati convegno a Iseo per disputarsi, nell’ordine, oggi la tappa italiana della Paratriathlon World Cup e domani la prova unica che assegna il titolo di campione italiano.

OGGI UNA SETTANTINA di atleti disabili provenienti da 22 Paesi del mondo, fra i quali la nazionale giapponese di Paratriathlon, si cimenteranno - nelle diverse categorie: non vedenti, amputati, paraplegici e altre - prima nella frazione a nuoto (750 metri), poi in quella di ciclismo (20 chilometri) e infine in quella della corsa (5 km).

Il tuffo d’avvio è in programma nello specchio d’acqua antistante l’hotel Milano, sul lungolago, alle 15,58 in punto, perché alle 16 da quelle parti incrocia uno dei battelli della società di navigazione. Tra i favoriti ci sono l’italiano Giovanni Achenza, bronzo alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro e fresco campione europeo, e la bresciana Veronica Yoko Plebani, che gareggia nel triathlon dopo aver partecipato alle Paralimpiadi invernali dello snowboard e a quelle estive nella canoa.

Domani, come detto, è in palio il titolo italiano di triathlon olimpico no-draft (i concorrenti non possono sfruttare «la scia» nella frazione ciclistica). Il tuffo iniziale, sempre dal lungolago, è fissato per le 11,45. Gli atleti dovranno coprire 1500 metri a nuoto, 42 km nei dintorni di Iseo e in Franciacorta in bicicletta e 10.000 metri a piedi. I partecipanti sono 1400: record assoluto per il triathlon e più in generale per un campionato italiano. Fra le donne il favore del pronostico va alla pluricampionessa italiana Sara Dossena, fra gli uomini al veneziano Massimo Cigana. A organizzare le gare in entrambe le giornate è Eco Race, società che sostiene anche il progetto Insuperabili (da qualche anno permette a paratleti di allenarsi). Durante il week-end all’insegna del triathlon molte strade del centro storico di Iseo saranno chiuse al traffico al passaggio degli atleti. Previsti rallentamenti. In compenso si vivrà una grande festa dello sport. Da qualche giorno tutti gli alberghi del capoluogo sebino e dintorni sono strapieni.

Giuseppe Zani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1