CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.09.2017

«Porte aperte» alla Banda
a caccia di talenti musicali

La banda cittadina di Iseo propone domani, a partire dalle 15 nella sua sede di viale Repubblica, un «Open Day» che ha lo scopo di far incontrare i maestri, conoscere i corsi e i programmi dell’accademia musicale interna e toccare con mano gli strumenti in dotazione.

Anche stavolta, con l’inizio dell’anno scolastico, prendono avvio i corsi che organizza l’Accademia di musica Aureliano Bettoni, la scuola che da diversi anni prepara i giovani musicisti all’ingresso nelle fila della minibanda prima e della banda cittadina poi. Il programma parte dalla propedeutica musicale, per i piccoli delle prime classi elementari, basata sul gioco e il divertimento, e prosegue con i corsi di strumento, aperti sia ai principianti sia a coloro che, avendo una qualche esperienza, desiderano affinare le proprie capacità.

Le due novità introdotte quest’anno: l’istituzione di corsi di chitarra e violino. Gli altri strumenti che si possono imparare a suonare, sotto la guida di insegnanti qualificati, sono il sassofono, il clarinetto, le percussioni, la tromba, il trombone, il flicorno baritono, il basso, il flauto e il corno francese.

«Molti sono incuriositi e affascinati dalla realtà della banda, ma spesso manca loro l’occasione giusta per stabilire un contatto - dice Ivan Archetti, membro del direttivo della banda -. L’Open Day ha quindi la finalità di ricordare a tutti che la banda cittadina di Iseo è una realtà che tutti possono vivere e frequentare. Stesso discorso vale per la nostra sede, che è aperta a quanti vogliono conoscerci, collaborare a vario titolo o avere semplicemente informazioni sulle nostre attività».

Marcello Plati, suonatore e consigliere, aggiunge: «Poter incontrare tutti i maestri riuniti è un’opportunità preziosa per chi desidera avvicinarsi a uno strumento ma ha ancora dubbi ed è titubante». L’invito ad approfittare dell’Open day è quindi rivolto soprattutto agli indecisi. A tutti la banda offrirà al termine un aperitivo.

Giuseppe Zani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1