CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.03.2018

Sprechi di cibo addio L’operazione scuole va

A Provaglio d’Iseo fanno sul serio nella lotta agli sprechi di cibo; almeno a scuola. Succede grazie alla seconda fase del progetto «Zero waste food» introdotto nelle mense scolastiche del paese, e avviato a gennaio grazie alla sinergia tra l’associazione «5R Zero sprechi», il Comune e i docenti. In sintesi, adesso gli alimenti che non vengono serviti nei piatti per ragioni di eccedenza vengono consegnati alle suore Canossiane di Iseo. Grazie al monitoraggio di insegnanti e addette alle mense sono stati individuati i giorni da «bollino rosso» nei quali il cibo viene avanzato in modo significativo, e proprio in quelle occasioni entrano in azione i volontari del Gruppo anziani impegnati nella raccolta e nel trasferimento: l’operazione funziona, è ci sono state le prime consegne alla mensa che le Canossiane aprono alle persone in difficoltà. «Le famiglie hanno dato il loro consenso e molti genitori si sono resi disponibili ad agevolare il percorso che contrasta lo spreco - commentano soddisfatti i promotori della campagna -. Non è poco: una ricerca del 2016 dell’Università Cattolica di Brescia afferma che nelle mense scolastiche il 30% del cibo viene letteralmente buttato. A Provaglio questo non avviene più». •

F.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1