CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.02.2018

Malore alla guida:
intervento salvavita
della Polizia stradale

Una pattuglia della Stradale
Una pattuglia della Stradale

È stato salvato dalla prontezza di una pattuglia della Stradale di Chiari un 47enne di Cazzago che, poco dopo le 10,30, si è sentito male mentre al volante di una Mercedes Classe A percorreva la Sp 16 verso la A35 per dirigersi a Brescia. Colpito da un malore, l’automobilista ha perso il controllo della vettura che ha cominciato a zigzagare sulla strada. Per sua fortuna è sopraggiunta la pattuglia della Stradale che doveva entrare in servizio sull’autostrada. Gli agenti si sono affiancati alla Mercedes e sono riusciti a farla accostare. Il conducente ha abbassato il finestrino lamentandosi di un dolore molto forte alla spalle I poliziotti hanno azionato le segnalazioni luminose mettendo il sicurezza l’area dove si erano fermate i veicoli; poi il caposquadra ha chiamato il 118 descrivendo le condizioni dell’uomo. In attesa dell’arrivo dell’ambulanza, seguendo le istruzioni dell’operatore del 112, il capopattuglia è salito sulla Mercedes per far adagiare il conducente sul sedile di fianco abbassato. Con l’auto chiusa e il motore acceso per mantenere la temperatura, il poliziotto ha iniziato a parlare con l’uomo per tranquillizzarlo. Nel frattempo, il suocero dell’automobilista chiamato al telefono ha avvertito che il congiunto aveva subito un infarto lo scorso anno. Nel frattempo, l’équipe dell’ambulanza inviata dalla centrale operativa, arrivata in meno di un quarto d’ora, ha accertato le condizioni dell’automobilista poi, dopo averlo stabilizzato, ha imboccato la A35 trasportandolo a sirene spiegate nel reparto di emergenza di Chiari. • G.C.C.

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1