CHIUDI
CHIUDI

19.12.2018

Produzione sospesa per verifiche

«La mancanza di interventi di prevenzione e di formazione dei lavoratori sono continuamente causa di infortuni, anche mortali». Lo affermano le segreterie di Fim e Fiom commentando la tragedia avvenuta ieri alla Aso di Ospitaletto. Le due sigle sindacali, con il supporto delle Rsu, hanno richiesto un incontro urgente con la direzione, «che si è svolto immediatamente per verificare le dinamiche dell'infortunio e per avere informazioni sulla fermata produttiva». LA DIREZIONE della Aso ha infatti sospeso l’attività e messo in sicurezza gli impianti, comunicando che la produzione resterà ferma anche per il secondo turno di oggi. Nei prossimi giorni - anche per lo stabilimento Aso Forge di Castegnato, collegato al ciclo produttivo di Aso Ospitaletto - l’eventuale ripresa verrà verificata anche in relazione alla già annunciata fermata di fine-inizio anno dal 24 dicembre al 6 gennaio. Assemblea anche nello stabilimento veronese Aso di Oppeano, per decidere iniziative, a partire da una sottoscrizione a favore dei familiari di Larbi.

C.REB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1