CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.01.2018

Spacciatore impigliato nella rete dei carabinieri

I carabinieri di Ospitaletto hanno arrestato a Paderno Franciacorta un 36enne tunisino per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Una pattuglia dell’Arma nel corso di un controllo del territorio ha incrociato la vettura dell’immigrato che nel timore di essere stato notato ha pigiato sull’acceleratore per allontanarsi rapidamente. Una manovra che ovviamente non è sfuggita ai militari, in un attimo la macchina dell’Arma ha invertito la marcia e si è messo all’inseguimento della vettura raggiunta e bloccata dopo poche centinaia di metri. Al tunisino è andato male anche il tentativo di disfarsi dal finestrino di alcuni involucri raccolti prontamente dai carabinieri. Al successivo controllo si sono rivelati tre dosi termosaldate di sostanza stupefacente, cocaina, del peso complessivo di grammi 2, due involucri in cellophane contenente rispettivamente 20 e 52 grammi della stessa sostanza. L’immigrato è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Ospitaletto, in attesa del rito direttissimo a termine del quale veniva convalidato l’arresto e disposto dal giudice di Brescia la custodia in carcere, in attesa degli esiti degli esami da svolgere sulla sostanza sequestrata. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1