CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.10.2017

La gang di scassinatori
bloccata dai carabinieri

Nella notte tra sabato e domenica, a Palazzolo, i carabinieri hanno arrestato un kosovaro 26enne, in Italia senza fissa dimora e senza occupazione, già censurato per delitti contro la persona e il patrimonio, responsabile stavolta di un tentato furto aggravato insieme ad altri due soggetti, che sono riusciti a fuggire.

La pattuglia era stata inviata dalla centrale operativa di Chiari in via Europa a Palazzolo, al ristorante «La Sosta» all’interno del centro commerciale Europa, dove alcuni passanti avevano segnalato un tentativo di scasso. Qui i militari hanno sorpreso e bloccato il kosovaro, mentre due complici fuggivano a piedi. Sul posto c’erano un piccone e due piedi di porco, oltre ad una Fiat Uno rubata la sera prima a Calcinate, con i sedili abbassati per poter caricare oggetti ingombranti, come le slot machines.

L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Brescia: il giudice ha disposto gli arresti domiciliari a casa del fratello in attesa di giudizio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1