CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.01.2018

La Volvo dei ladri presa dopo un mese di «caccia»

La Volvo intercettata a Palazzolo dopo un lungo inseguimento
La Volvo intercettata a Palazzolo dopo un lungo inseguimento

La brillante operazione della locale di Palazzolo che ha recuperato la Volvo 5D, abbandonata dalla banda, nella campagna di Palosco, dopo l’inseguimento scattato sfruttando il sistema cittadino di videosorveglianza, ha tolto ad una banda di professionisti una vettura «protagonista» da un mese di furti e rapine. LA VOLVO inseguita domenica sera, sotto sequestro al deposito Aci di Capriolo, è stata esaminata lunedì mattina dai Carabinieri di Chiari, che hanno prelevato impronte digitali e rilevato altri elementi utili alle indagini. La berlina, da qualche settimana e nel mirino delle forze dell’ordine dopo le segnalazioni del suo passaggio in occasione di reati in un’area tra Lombardia e Emilia. La notizia del recupero, ha provocato diverse chiamate al comando di Palazzolo sia da chi chiedeva l’inserimento nella black list della targa della propria auto rubata, sia da diversi comandi dove la Volvo era stata segnalata in occasione di furti o rapine in casa. Rubata il 16 dicembre a Bernareggio, provincia di Monza, immatricolata nel 2004, dispone di un turbodiesel da 2.400 cc in alluminio a cinque cilindri, che consente di superare i 200 orari. Secondo i meccanici dell’Aci, alla potenza abbina la discrezione: «Non dà nell’occhio ed è molto veloce con un’ottima ripresa». Lo sanno anche i malviventi. G.C.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1