Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 17 ottobre 2017

Per «accendere» la piazza
scende in campo la cultura

All’insegna dell’arte decolla venerdì 8 settembre «La Piazza si accende», tre giorni organizzata dall’associazione Asscom San Fedele, con il patrocinio dell’amministrazione di Palazzolo, per far conoscere il centro storico.

Una rassegna «Green, etica naturalistica ed ecosostenibile»: questi attributi saranno il filo conduttore della manifestazione, che prende il via domani con l’installazione del percorso «Angeli, i colori della musica», rappresentata da 56 angeli musicanti e firmata dal palazzolese Angelo Mena, accompagnati dal brano sinfonico «Angel on earth», ideata per sostenere i ragazzi seguiti delle associazioni Anfass, La Nuvola, Rustico di Belfiore, In cordata.

Sabato mattina dalle 10 la manifestazione propone affari per tutti nei negozi, il verde dei parchi con torneo di beach volley e camminata nel parco fluviale, merenda alla Rosta con taxi sul fiume per tutti con il gruppo caoinistico Kccp, laboratori creativi e mercatini in piazza Roma.

Nel pomeriggio di sabato, invece, visita al Torrione e alla cappella di San Rocco con la mostra delle opere dello scomparso Angelo Brescianini, quindi l’open day al teatro sociale con la Compagnia Filodirame, poi alle 18,30 «Isabella Minerva live concept» in piazza, l’apertura del Castello e della Torre del popolo con visita guidata e della mostra curata dal Circolo fotografico palazzolese.

Nella setssa serata, alle 21, dandrà in scena la Milonga con il tango argentino in piazza Giovanni XXIII, in contemporanea con la danza acrobatica in piazza Corte Mura. Seguirà alle 21,30 la sfilata di moda in piazza Roma, seguita dalla premiazione delle eccellenze palazzolesi e dall’estrazione della sottoscrizione a premi.

Gli alpini del gruppo locale, come di consueto garantiranno un’area di ristoro in piazza Zamara. Domenica la festa si conclude con una serata in cui tutte le attività del centro offriranno le loro migliori performance. G.C.C.