CHIUDI
CHIUDI

05.01.2019

Per la Polizia locale «asse» con Berlino: alleanza vincente

La Bmw «beccata» a Palazzolo
La Bmw «beccata» a Palazzolo

Il puntuale controllo dei veicoli in transito ha permesso alla Polizia locale di Palazzolo di sequestrare ieri mattina una grossa berlina, una Bmw 3.000 con targa tedesca, inserita nell’elenco delle ricerche internazionale per frode. Gli agenti di Palazzolo, notando il passaggio della vettura già mercoledì, si erano rivolti alla Polizia tedesca segnalando la targa. Questa mattina la pattuglia in servizio ha rivisto la vettura e l’ha fermata per un controllo, notando che la berlina di lusso aveva le gomme lisce. Mentre gli agenti accertavano l’identità del conducente (constatando che non aveva con sé la patente) e dei due passeggeri, tutti cittadini rumeni con residenza in Germania, al comando è arrivata la comunicazione della Polizia tedesca che li invitava a fermarla. Gli agenti della pattuglia procedevano quindi a sanzionare il conducente per averla lasciata a casa e naturalmente per le condizione degli pneumatici, un centinaio di euro in totale, pagati subito, comunicando ai tre che la Bmw veniva posta sotto sequestro perché ricercata a livello internazionale. Completate le operazioni il comando comunicava alla Polizia tedesca tanto il sequestro che l’officina in cui sarebbe stata custodita in attesa del recupero. •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1