CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.06.2018

Per il soccorso in
acqua è pronta la
nuova idroambulanza

Gli equipaggi delle Idroambulanze del lago d’Iseo: si raddoppia
Gli equipaggi delle Idroambulanze del lago d’Iseo: si raddoppia

Da sabato 16 giugno il Sebino potrà contare su una seconda idroambulanza. Con il varo del nuovo mezzo nautico, che avverrà in mattinata alle 10 nel porto Gabriele Rosa di Iseo, i comitati della Croce Rossa Italiana di Bergamo Hinterland e di Palazzolo sull’Oglio festeggeranno anche i 20 anni della presenza del nucleo Opsa (quelli degli «Operatori polivalenti salvataggio in acqua») in servizio estivo di soccorso sul lago d’Iseo. L’IDROAMBULANZA in questione è la seconda in uso al nucleo Opsa, va a sostituire l’imbarcazione colata a picco nel 2017 a Predore, ad opera di vandali rimasti ignoti: sarà operativa per l’Areu (Azienza regionale emergenza urgenza), ovverossia per il 112, attiva nei fine settimana estivi sino a settembre. LA PRIMA idroambulanza in dotazione al nucleo Opsa viene invece utilizzata per garantire l’assistenza sanitaria in occasione delle varie manifestazioni sportive che si svolgono sul lago. Ciascun equipaggio in azione sul lago d’Iseo è composto da due soccorritori sanitari, due sommozzatori, due vigili del fuoco di Bergamo e un conduttore. Gli equipaggi di volontari sanitari frequentano corsi di specializzazione per circa due anni e alla fine guadagnano il brevetto e la qualifica di Opsa, cui si aggiunge la specializzazione del brevetto di sommozzatori della Croce rossa italiana, unico brevetto subacqueo di soccorso sanitario. Le attività che vengono svolte sulle acque del Sebino dalla squadra Opsa consistono sia nel fornire a natanti e bagnanti le informazioni sulla corretta condotta di navigazione e sulla fruibilità delle coste del lago, sia nell’effettuare interventi in caso di incidenti oppure in altre situazioni di emergenza in acqua. Il tutto si svolge in collaborazione con le autorità e le forze dell’ordine presenti sul Sebino e seguendo le indicazioni diramate dal servizio Areu regionale. Il varo dell’idroambulanza, sabato, sarà preceduto dai discorsi dei presidenti della Croce rossa italiana Bergamo Hinterland e della Cri di Palazzolo sull’Oglio, Sabina Liebschner e Faustino Bellometti, dalla consegna di diplomi, dalla presentazione della nuova squadra dell’Opsa, composta da una ventina di unità, e da una breve esercitazione alla quale interverrà un elicottero della Protezione civile. © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1