CHIUDI
CHIUDI

22.01.2019

Polo dei servizi, manca solo il taglio del nastro

Il cortile e i garage che ospitano i mezzi di soccorso e comunali
Il cortile e i garage che ospitano i mezzi di soccorso e comunali

Sarà inaugurato in primavera il nuovo polo dei servizi di Erbusco, per il quale sono stati investiti 600mila euro, che occupa un’area di oltre 2.400 metri quadrati e che consentirà al municipio di risparmiare oltre 20mila euro all’anno di canoni di affitto, concentrando i mezzi comunali e dell’emergenza di fianco all’isola ecologica di via Costa. La nuova struttura da alcune settimane ospita già i mezzi del Comune, quelli della Protezione civile, le vetture della Polizia locale e quelle della Croce Rossa. Nei giorni scorsi, sgombrati gru e ponteggi, sono stati piantumanti alcuni alberi e le zolle di erba che garantiranno il verde attorno. Nell’area compresa nella U formata dai fabbricati è stato realizzato un parcheggio esterno per i veicoli degli operatori in servizio e dei volontari, mentre al coperto, con i garage, sono stati realizzati i depositi. Al piano terra è stata ricavata un’ampia sala riunioni già operativa e funzionante, a disposizione di tutte le associazioni. L’insieme dei fabbricati, tutti realizzati in funzione del risparmio energetico, seguendo la normativa antisismica, è collegato a via Costa con una strada indipendente da quella dell’isola ecologica che l’affianca. «Penseremo in primavera all’inaugurazione - spiega il sindaco Ilario Cavalleri - adesso era importante liberare gli ambienti occupati pagando un affitto. Con il completamento della viabilità interna di Zocco, questione di due o tre settimane, e la fine dei lavori in via Paoletta, per i mezzi che operano partendo dalla nuova struttura sarà più facile raggiungere tutte le aree del paese». •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1