CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.05.2017

Farmacie comunali
è in arrivo la sesta
per il quartiere nord

Tre temi, le multe al semaforo di via San Rocco, la sesta farmacia comunale e la surroga del consigliere Mara Bergomi, hanno animato il Consiglio comunale di Rovato più dell’aumento di risorse dello Stato superiori al passato registrate dal consuntivo.

Approvate le variazioni di bilancio e il consuntivo, con voto contrario delle minoranze, il dibattito si è acceso sulla sesta farmacia, chiesta a dicembre all’unanimità, in attesa della fine del contenzioso che ha finora bloccato l’apertura nelle frazioni della quarta e della quinta.

IL SINDACO Tiziano Belotti ha spiegato che la nuova farmacia a Rovato nord, (non nella frazione Lodetto come ipotizzato), sarà affidata ad un privato, che verserà al comune 300mila euro, per una concessione di trent’anni.

Dalle minoranze, Diego Zafferri, Angelo Bergomi e Luciana Buffoli hanno criticato la decisione di affidarla ad un privato senza valutare altre ipotesi, la durata troppo lunga della concessione e la mancata discussione dei criteri del bando di affidamento.

Il sindaco ha respinto la richiesta di rinviare la decisione, affermando che 30 anni erano necessari per coprire gli investimenti richiesti dalla nuova farmacia.

Esaurito l’ordine del giorno Zafferri e Buffoli hanno chiesto chiarimenti sulla durata del giallo del semaforo di via San Rocco, ritenuta troppo breve da molto rovatesi multati. Il sindaco, riferendo di essere a sua volta stato multato come la moglie, ha sostenuto che l’impianto era in ordine: è la norma a stabilire una durata da 3 a 4 secondi.

La seduta si era aperta con l’intervento del presidente Roberto Manenti che ha illustrato l’accordo dei capigruppo che ipotizzava di sostituire Mara Bergomi con la 22enne Elena Zoppi, quarta dei non eletti, per le dimissioni del primo e la rinuncia degli altri due. Il segretario comunale ha bocciato l’accordo, contrario alla norma, per cui chi la precedeva doveva prima entrare in carica e poi dimettersi. G.C.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1