Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 23 settembre 2018

Memorial Salvi, è festa grande

Gli organizzatori del Memorial Salvi che si è tenuto all’oratorio Sant’Andrea di Rovato

Ha chiuso in bellezza la quarta edizione del Memorial Massimo Salvi, torneo notturno di calcio a sette, a cui hanno partecipato venti squadre e organizzato dal Gruppo Sportivo Oratorio S. Andrea di Rovato, sostenuto dalla famiglia di Salvi, indimenticato giocatore dell’Unitas Coccaglio e per anni dirigente sportivo della società Chiari Calcio. La finale ha visto trionfare la squadra Besa di Comezzano, che ha battuto la Pizzeria Rustica Tamer di Coccaglio. Terzo posto aggiudicato a Sweet Cafè di Pontoglio. Tante le emozioni, a cominciare dal tradizionale match tra gli amici e vecchie glorie dell’Unitas Coccaglio e del Sant’Andrea. Il presidente della società coccagliese, Vincenzo Filisetti oltre a ringraziare la famiglia Salvi per l’invito e a complimentarsi per l’organizzazione ha voluto ricordare Massimo Salvi esaltando le doti calcistiche e quelle umane. Presenti in prima fila la moglie Daniela Vavassori, i figli Matteo e Cristina, la famiglia e gli amici di sempre di Massimo. A nome della famiglia è stato il figlio Matteo ad introdurre le premiazioni ringraziando gli organizzatori e i volontari, don Marco, Rovato Soccorso, tutti gli sponsor e i giocatori». •