CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

29.05.2014

Rovato è diventato «Città» Ufficiale il riconoscimento

Nella seduta straordinaria del Consiglio comunale di Rovato, convocato alle 18,45 di lunedì 2 giugno, il Prefetto di Brescia Narcisa Brassesco consegnerà il titolo di «Città» a Rovato, riconoscimento concesso dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, con un provvedimento siglato lo scorso 11 aprile.
Nel darne notizia, il sindaco Roberta Martinelli ha dichiarato con orgoglio: «La nostra storia, la nostra cultura, i risultati economici e imprenditoriali del nostro territorio sono stati riconosciuti a livello nazionale. L'ambito riconoscimento verrà consegnato il 2 giugno dal Prefetto in una seduta straordinaria del Consiglio, alla presenza delle autorità ma soprattutto, mi auguro, di tutti i cittadini».
E ancora: «Ringrazio personalmente il Prefetto, che nonostante i numerosi impegni del 2 giugno Festa della Repubblica, ha fortemente voluto venire a Rovato per consegnare di persona il riconoscimento».
Con il titolo di «Città», dopo che in un decennio Rovato ha registrato un forte incremento di popolazione, cambierà anche la politica locale, con il passaggio del turno unico elettorale al doppio turno.
Per festeggiare l'evento l'amministrazione ha organizzato una serie di manifestazioni aperte, dal raduno delle «Junior band» dalle 16 all'Oratorio Don Bosco: con la banda «Luigi Pezzana» di Rovato si esibiranno la Miniband «Santa Cecilia young band» di Sarezzo, la Banda giovanile «Beppe Chiaf» di Borgosatollo e la Minibanda di Botticino.
Alle 18 sarà intitolata una via a Gino Streparava, imprenditore rovatese che ha fondato e sviluppato la maggior industria meccanica della Franciacorta. Dopo la seduta del Consiglio, nel salone del pianoforte alle 19,30, l'amministrazione e ha organizzato la festa dei 18enni per tutti i rovatesi che compiono 18 anni nel 2014: a ognuno il Prefetto consegnerà una copia della Costituzione e una spilla con la bandiera italiana, in un incontro in cui sarà proiettato un video sull'Italia e i suoi valori. Seguirà un aperitivo e la visita al palazzo municipale, prima dello spettacolo delle fontane musicali alle 21 al Foro Boario. G.C.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1