CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.01.2018

Sfregio dei vandali al laghetto del Paì «Ragazzotti stupidi»

Un pontile divelto: è solo una delle numerose «tracce» dei vandali
Un pontile divelto: è solo una delle numerose «tracce» dei vandali

L’anno nuovo a Bornato non è cominciato bene sul versante dell’educazione ambientale: la delicata e preziosa zona attorno al Laghetto Paì è stata ancora una volta presa di mira alcuni vandali. Uno schiaffo anche al lavoro della Protezione civile, che adesso si sta prodigando per risistemare il tutto: «Cogliamo l’occasione - dicono i volontari - per fare gli auguri a quei ragazzotti nullafacenti che per passatempo si divertono a rompere panchine, distruggere i pontili, tagliare piante e lasciare in giro. Forse è ora di finirla». Una zona umida come il laghetto del Paì è patrimonio di tutti, danneggiarla è assurdo sotto ogni aspetto, civile e ambientale. Quest’area è un piccolo fiore all’occhiello, per Bornato e per la Costa in particolare, ma anche di tutto il Comune di Cazzago San Martino nel suo complesso. Non si deve dimenticare che questo laghetto è abitato da numerose specie animali, pesci, anfibi, uccelli, insetti, oltre a costituire un punto di riferimento per il tempo libero e per la qualità della vita degli umani. Ma non tutti lo capiscono. • F.SCO.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1