CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.12.2017

Borno ringrazia il cielo e apre tutto il demanio

Uno scorcio del comprensorio di Borno sotto la neve di ieri
Uno scorcio del comprensorio di Borno sotto la neve di ieri

Finalmente a Borno possono sorridere: la nuova ondata di precipitazioni ha portato in quota oltre 50 centimetri di neve fresca che permetterà, già da oggi, di aprire tutto il comprensorio, fino a ieri sciabile solo parzialmente grazie all’innevamento programmato di Pian d’Aprile e campo scuola. «Non succedeva da alcuni anni ormai di aprire tutto e così presto - commenta l’amministratore delegato della società Demis Zendra -. Un bel regalo di Natale in ritardo che ripaga i sacrifici fatti». Ieri i tecnici non hanno smesso un attimo di lavorare per gestire la neve e preparare le piste. «Siamo in un periodo importantissimo per la stagione - aggiunge il presidente Matteo Rivadossi - e questa neve non può che fare bene, agli occhi, al cuore e alle casse». GIÀ AFFOLLATO nei primi weekend di apertura nonostante la sciabilità parziale, il comprensorio gode dell’affetto di tanti, «sciatori e non, perchè grazie all’adeguamento della seggiovia possono raggiungere il monte Altissimo anche gli escursionisti». Ora la ski area resterà aperta tutti i giorni, come i rifugi, la scuola sci e i noleggi. Per rimanere sempre informati basta un click, sul sito o sui social. C.VEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1