CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.01.2018

Giovani stiliste alla ribalta

Due creazioni del corso Moda del «Tassara Ghislandi»
Due creazioni del corso Moda del «Tassara Ghislandi»

Da Breno al Teatro Grande di Brescia: sarà una trasferta importante quella che giovedì vedrà impegnate anche le ragazze del corso Operatori di Moda dell’Istituto «Tassara Ghislandi». La sala delle Scenografie ospiterà la settima tappa, la prima del 2018, di «Magazzini aperti on tour», una manifestazione inserita nel progetto di Regione, Milano Unica e Piattaforma sistema formativo Moda che ha lo scopo di sostenere gli studenti nelle loro attività formative e nell’incontro con le imprese. La passerella di capi scolastici sarà arricchita dalla sfilata delle ultime realizzazioni di stilisti come Raffaella Curiel e Jamal Taslaq, e che alle 18,30 sarà preceduta dalle presentazioni delle studentesse di 10 istituti bresciani, bergamaschi e milanesi. Tra queste, appunto, 12 ragazze della scuola brenese seguite da Gianluigi Bendotti, insegnante e coordinatore del corso Moda. L’evento cittadino celebrerà tra l’altro i dieci anni di collaborazione fra l’istituto brenese e la società «Cotonella», leader nazionale nell’intimo. Grazie alla sensibilità del titolare Maurizio Zannier, nella scuola camuna diretta da Roberta Pugliese si svolge ogni anno il concorso «Disegna la moda Cotonella», un progetto d’alternanza scuola/lavoro la cui vincitrice vede inserito il proprio modello nel catalogo dell’azienda, e ha anche l’opportunità di svolgere uno stage in Cotonella. Nell’ambito della stessa iniziativa, su suggerimento dello stesso Zannier la società ha anche iniziato a gratificare con un premio in denaro le tre ragazze che in ogni concorso finiscono per presentare l’idea più creativa, e che grazie alla qualità del loro lavoro partecipano anche allo stage per seguire la fase di industrializzazione del progetto vincitore. • L.RAN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1