CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.11.2017

Missionari di lungo corso
Il ricordo di padre Moscardi

Padre Glisente Moscardi
Padre Glisente Moscardi

È una grande figura di missionario quella che verrà ricordata quest’oggi nel Centro San Siro di Breno. Al centro dell’attenzione padre Glisente Moscardi, originario di Mezzarro, dove era nato il 29 ottobre 1927 e dove a oltre 22 anni dalla morte è ancora decisamente «presente» nel cuore dei parrocchiani.

In paese porta il suo nome una associazione che organizza iniziative per sostenere le missioni, e la Fondazione Camunitas ha deciso di promuovere un convegno di studio sul frate cappuccino, scomparso a Bergamo il 28 marzo del 1995. «Questo incontro ha lo scopo di richiamare all’attenzione della comunità la bella ed esemplare figura dell’infaticabile religioso brenese - commenta il presidente di Camunitas Pierpaolo Camadini - ancora ricordato con stima e venerazione sia nelle terre in cui ha speso la propria esistenza, sia nel paese d’origine».

Di lui parleranno (dalle 15,30) padre Costanzo Cargnoni, dell’Archivio provinciale dei Cappuccini lombardi di Milano («Le missioni dei cappuccini lombardi in Africa»), Lucy Moscardi di Mezzarro, cooperatrice missionaria in Costa d’Avorio (con alcuni cenni biografici del missionario), padre Dino Franchetto, superiore del convento dei Cappuccini di Albino, e Oliviero Franzoni, storico e studioso della Fondazione Camunitas.

Il conosciutissimo frate cappuccino di Mezzarro, consacrato nel 1951 a Milano, ha svolto quasi per intero la sua missione in Africa, prima lavorando per gli ultimi in Eritrea, dal 1952 al 1975, e poi nella Costa d’Avorio dal 1976 fino alla morte. L.RAN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1