CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.12.2016

Scuole sicure, in classe
si pensa anche al cuore

Breno: la consegna del defibrillatore all’Istituto comprensivo
Breno: la consegna del defibrillatore all’Istituto comprensivo

Potremmo definirla una operazione scuole sicure, ma traffico o criminalità non c’entrano: il progetto relativo del Comune di Breno si è concluso nei giorni scorsi con l’ulteriore consegna di un defibrillatore; stavolta all’Istituto comprensivo «Franco Tonolini» dopo le assegnazioni all’Iis «Ghislandi Tassara» e al Liceo «Camillo Golgi».

PRESENTI il direttore generale dell’Asst Valle Camonica Raffaello Stradoni e il presidente della Provincia Pierluigi Mottineli, la macchina salvacuore è stata consegnata dal consigliere delegato del Comune Susanna Melotti al dirigente scolastico Paolo Gheza. C’erano anche i dirigenti delle due scuole superiori brenesi, alle quali il Comune aveva assegnato un contributo per l’acquisto dell’apparecchiatura da installare nelle rispettive palestre, mentre nel caso del Tonolini è stato direttamente l’ente locale a effettuare l’acquisto.

Ora sono quattro i «Dae» a disposizione delle scuole brenesi e più in generale della popolazione e delle associazioni, ai quali si aggiungono quelli presenti nell’oratorio San Valentino e nella sede dell’Asst. Lo ha sottolineato Susanna Melotti ricordando che «anche se la norma non ne prevede l’utilizzo per le scuole ci siamo cautelati, considerando poi che per le società sportive l’obbligo del defibrillatore è stato spostato al 30 giugno 2017. La necessità è comunque elevata nei luoghi frequentati da persone che svolgono attività fisica. E con una gestione in rete di questi apparecchi riusciamo ad avere una copertura e una sicurezza più ampie».

Stradoni ha invece annunciato una rilevante novità, la possibilità di scaricare l’app gratuita Areu «112 Where Are u» che in caso di emergenza consente alla persona in difficoltà di contattare direttamente col cellulare la centrale operativa Areu, che la individua. In un’area montana come la Valcamonica è un servizio preziosoL.RAN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1