CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.02.2018

Cultura, un inverno da Oscar

Il teatro San Filippo di Darfo
Il teatro San Filippo di Darfo

Il cinema è in prima fila, ma nel cartellone trovano spazio anche la musica, il teatro e la fotografia: un approccio alle attività artistiche nel senso più ampio. «Generazione cultura» torna sulla scena con la propria programmazione e propone una serie di eventi e iniziative che puntano a catturare soprattutto l’attenzione dei più giovani. Succede a Darfo, e l’evento che ha aperto l’anno culturale della città è stato celebrato nel teatro San Filippo con Lucilla Giagnoni e il suo spettacolo teatrale «Anna ed Etty» messo in scena in occasione della Giornata della Memoria. Ma il cammino è lungo e soprattutto vivo, e propone appuntamenti con il cinema d’autore, la primavera degli Oscar che arriva alla sesta edizione e tutti quegli eventi che finiscono sotto l'etichetta di «Teatro&cultura». Inoltre racoglie quelli che combinano la musica alla cultura come il concerto di San Faustino (16 febbraio), l’omaggio a Claude Debussy a cento anni dalla morte (20 marzo) o ancora il concerto «Diversamente Bach» (23 marzo) e quello romantico con musiche di Robert Schumann e Pëtr Čajkovskij (7 aprile), solo per citarne alcuni, e quelli che fanno della cultura e delle mostre una cosa sola. È il caso dell’esposizione itinerante del Cai che approderà a Darfo, in via Albera, dal 10 al 20 febbraio, e che racconta le «Presenze silenziose», ovvero i grandi carnivori tornati sulle Alpi (il lupo, la lince e l’orso). Nel calendario ci sono tanti altri appuntamenti, tutti interessanti. Generazione cultura non è che un contenitore, «una rassegna - l’ha definita l’assessore alla partita Giacomo Franzoni - grazie al quale si è voluto dare spazio anche alle esperienze artistiche e creative di alcune realtà attive nel nostro Comune. Grazie al loro impegno e alla loro dedizione è stato possibile realizzare eventi prestigiosi, che contribuiscono a mantenere viva la nostra comunità e a mettere in luce l’operato dell’associazionismo locale, dinamico e sempre attivo». Il programma si concluderà con una piccola anticipazione su quanto verrà ricordato il prossimo 6 ottobre: il cinquantesimo anniversario dal conferimento del titolo di città a Darfo. • C.VEN.

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1