Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
lunedì, 23 luglio 2018

Darfo Boario:
spacciatore
in trappola

Sempre per reati connessi al mondo della droga, i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Breno hanno arrestato a Darfo un albanese di 33 anni, risultato irregolare sul territorio nazionale, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.

A SEGUITO di una perquisizione personale i militari hanno rinvenuto due grammi di cocaina, già suddivisa in dosi pronte per la cessione e la somma in contanti di 960 euro, ritenuta di provenienza illecita. I successivi accertamenti consentivano di delineare una consolidata attività di spaccio che si è sviluppata nel tempo. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto dell’albanese, condannato alla pena di un anno di reclusione ed euro 1000 di multa, pena sospesa.