CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.01.2018

Darfo, la città delle due ruote ospita i tricolori paraciclistici

Ciclismo senza barriere sulla scena di Darfo
Ciclismo senza barriere sulla scena di Darfo

Claudia Venturelli C’è un nuovo filone turistico che ha catturato l’attenzione di Darfo e della Valcamonica. È quello del ciclismo, uno sport in crescita, appassionante e con un seguito che registra numeri che ingolosiscono un settore pronto a destagionalizzarsi. Così la «capitale» della valle è riuscita a fare il bis per la prossima estate. L’As Boario porterà nuovamente a casa (per la seconda volta in tre anni) il campionato italiano di ciclismo su strada per professionisti; inoltre, il prossimo primo luglio approderanno qui anche i tricolori per paraciclisti. «LA NOTIZIA è freschissima - sottolinea Ezio Maffi, presidente dell’As Boario che ha in capo tutta l’organizzazione -, ma era nell’aria. Un evento che per noi è motivo di orgoglio». Sarà una grande novità per la valle, «e quindi un banco di prova importante, ma sono certo che sapremo anche questa volta portare a casa un ottimo risultato». Le stime parlano di 120-130 atleti con disabilità che si confronteranno nelle categorie riservate a chi pedala su bici tradizionali, in tandem o handbike, «con il commissario tecnico Cassiani che visionerà il percorso per i professionisti - continua Maffi -, aspettiamo anche il commissario tecnico della Nazionale disabili, ma per i tracciati bisognerà aspettare almeno fino alla fine del mese». Intanto però c’è una macchina che lavora e i risultati sono due date: il 30 giugno per i professionisti, il primo luglio per le gare che assegneranno i tricolori ai paraciclisti. •

Claudia Venturelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1