CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.02.2018

Politiche inclusive L’Olivelli fa scuola e si merita un premio

Da una parte c’è la scuola, quell’istituto superiore (è un Itcg) «Olivelli» di Darfo che da anni promuove lo sport tra i ragazzi diversamente abili attraverso un percorso di inclusione che coinvolge i compagni di classe normodotati a rotazione, dall’altra c’è il Comune, che ha deciso di premiare con un gesto simbolico l’impegno della scuola verso l’integrazione. Ne è nato un incontro speciale, sostanzialmente una festa che ha appunto fatto incontrare istituzione scolastica e amministrazione comunale, con quest’ultima che ha consegnato a ognuno dei 36 ragazzi disabili coinvolti nel progetto una sacca personalizzata da utilizzare quando vanno in palestra. «Grazie alla lungimiranza e all’impegno del dirigente scolastico Antonino Floridia e della squadra di insegnanti capitanata dal professor Stracuzzi, la scuola ha attivato molti laboratori - ha ricordato in occasione della consegna l’assessore allo Sport Katia Bonetti -, affiancando dei tutor ai ragazzi con disabilità. Praticano il pattinaggio, l’atletica leggera, il calcetto, il tennis tavolo, l’arrampicata sportiva, il nuoto, il basket e la vela, e questo permette ai ragazzi diversamente abili non solo di partecipare alle attività sportive e alla vita scolastica in maniera più efficace, ma consente anche di consolidare o aumentare l’autostima e di vedere aperta la porta verso la Polisportiva disabili Vallecamonica». È STATA PROPRIO la responsabile comunale del settore Sport a consegnare giorni fa, nella cornice del palazzetto dello sport in uso (anche) alla scuola superiore le sacche personalizzate: un piccolo gesto che sottolinea invece la grandezza, l’importanza sociale di questo progetto di inclusione. Non solo: proprio quest’oggi nello stesso palazzetto dello sport è stata programmata una partita di basket a scopo dimostrativo che vedrà in campo atleti paralimpici e studenti della scuola superiore darfense. Sono invitate a fare il tifo sugli spalti le classi prime dell’Olivelli e gli operatori dalle cooperative sociali che operano sul territorio. •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1