CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.09.2018

Enduro e mountain bike si contendono la scena da Edolo a Vezza d’Oglio

La pedana di partenza delle moto davanti al municipio di Edolo
La pedana di partenza delle moto davanti al municipio di Edolo

Il prologo è stato rappresentato dallo spettacolare super test di ieri sera che ha assegnato i primi punti iridati: questa mattina alle 9, dal municipio prenderà il via ufficialmente la due giorni del Campionato mondiale di enduro «Gran Premio d’Italia città di Edolo». L’élite di questa disciplina motoristica (un centinaio di piloti) si sfiderà lungo l’anello disegnato sui territori montani tra Edolo, Monno e Incudine (45 chilometri), che dovranno percorrere complessivamente per otto volte (quattro oggi e altrettante domani), affrontando prove speciali molto impegnative posizionate a Mù (cross test), sul Faeto (enduro test) e nel greto dell’Oglio (extreme test), tra la piscina e l’eliporto. Le premiazioni domani pomeriggio alle 17. Lo sport (senza motori, o meglio ce ne saranno alcuni elettrici) terrà banco anche nel resto dell’alta valle. Domani alle 9 da piazza XXVII Settembre di Pontedilegno scatterà la «Gavia bike race», una competitiva con annesso raduno di amanti della bicicletta aperta anche alle due ruote supportate da batterie, con la chiusura al traffico motorizzato della panoramica arteria fino alle 14. Testimonial della manifestazione sarà il due volte vincitore del Giro d’Italia Gilberto Simoni. SEMPRE domani mattina, nella capitale turistica dell’alta valle si potrà giocare anche con la palla a spicchi grazie a «Onecamp», un mini camp di basket nel Cfp Zanardelli riservato ai ragazzi con gli allenatori e i giocatori del Basket Brescia Leonessa, in ritiro da una settimana proprio nelle strutture del centro. Alle 11, preparatori e campioni si trasferiranno nel salotto della cittadina per una breve festa incontro con sportivi, turisti e residenti. Al termine, dalle 13 in poi, capitan Moss e compagni si caleranno nelle vesti di cuochi preparando il pranzo assieme agli studenti del Cfp. Le ruote grasse saranno invece protagoniste a Vezza d’Oglio, sempre domani, con il quarto Trofeo Saverio Occhi, una gara per mountain bike all’interno della Val Grande, con partenza (alle 9) e ritrovo nella cornice di piazza IV Luglio.

L.FEBB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1