CHIUDI
CHIUDI

15.03.2019

L’alta valle festeggia Largo alle arti marziali

Foto di gruppo per istruttori e allievi della palestra di kickboxing di Edolo
Foto di gruppo per istruttori e allievi della palestra di kickboxing di Edolo

Un luogo di aggregazione in cui apprendere e praticare le arti marziali e la difesa personale. A Edolo l’offerta di strutture sportive si è recentemente arricchita grazie alla nuova palestra aperta in via Sora (un centinaio di metri oltre l’area mercatale, a fianco della strada che conduce al monte Faeto) e dedicata allo sport da combattimento; alla kickboxing in particolare. L’ampia e luminosa sala è dotata di un ring regolamentare, di una gabbia Mma e di ben 120 metri quadrati di tatami. È il fiore all’occhiello del Team Ares capitanato da Alberto Citroni e Paolo Blam, e che conta numerosi atleti e praticanti dell’alta valle. «LA NOSTRA cittadina continua così a mantenere la sua vocazione sportiva - ha commentato il sindaco Luca Masneri dopo il taglio del nastro -, e questa palestra dimostra la grande vitalità del nostro tessuto sociale». Nell’immaginario collettivo le discipline sportive come la kickboxing sono ritenute a torto violente e pericolose. Non è assolutamente così, e lo conferma il presidente del sodalizio: «Non è uno sport violento - premette Citroni -, anzi. Noi prima di tutto, già a partire dai bambini che frequentano i corsi, insegniamo il rispetto delle persone e delle cose, perché lo consideriamo davvero fondamentale per la nostra attività. Qui tutti possono imparare una tecnica di combattimento - conclude -, ma soprattutto a stare in forma». •

L.FEBB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1