Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 17 ottobre 2017

Bande e cori:
Esine mette
in «vetrina»
i suoi talenti

Il paese dei Puritani e dei Ragazzi, famiglie che hanno contribuito a diffondere e ad insegnare la musica a Esine, non poteva non mettere in calendario una manifestazione nella quale si alternano il classico al popolare ed al tradizionale. Così il nuovo assessore alla Cultura Roberta Fiorini e Silvia Veraldi, responsabile della Commissione Cultura, hanno inteso rinverdire ed incrementare il percorso musicale proponendo il «Maggio Musicale 2017».

«C’è un filo conduttore in tutti gli eventi del Maggio Musicale, ovvero la presenza - spiega Fiorini - di coloro che per passione o per lavoro contribuiscono od hanno contribuito a trasferire le loro conoscenze musicali agli altri». Il «Maggio Musicale» prende il via alle ore 10,30 nella parrocchiale con la messa accompagnata dalle musiche della Banda Avis diretta da Fulvio Ottelli e dalle voci dei piccoli del coro «Uno per tutti, tutti per l’oratorio», diretto da Marzia Morandini. Alle 20,30 nel cinema teatro si terrà lo spettacolo «Ricordando Vittorino» omaggio a Vittorino Ragazzi, scomparso nell’ottobre 2014, compositore, fisarmonicista ed insegnante di valore ed anche partigiano delle Fiamme Verdi, per le quali musicò l’inno.L.R.