Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 22 settembre 2018

Cittadinanza attiva: un percorso con le Acli

La democrazia come principio fondante da realizzare attraverso la partecipazione e la cittadinanza attiva: l’Acli di Valcamonica, col patrocinio della Provincia, dell’Associazione comuni bresciani e della Comunità montana, propone agli amministratori comunali e a chi vuole provare un’esperienza civica, il quinto corso di formazione sull’amministrazione dell’ente locale «Abc» (un acronimo che sta per Amministrare il bene comune). Il ciclo di 4 incontri, rivolto in particolare a giovani e adulti dai 18 ai 35 anni, prevede un numero minimo di 30 iscritti e inizia oggi nella Rsa Beccagutti di Esine (dalle 9 alle 12): il tema «I servizi sociosanitari» verrà sviluppato da amministratori e funzionari pubblici. I successivi appuntamenti sono in programma sabato 7 aprile a Rogno, il 21 a Saviore dell’Adamello e il 5 maggio a Paspardo. Il corso si concluderà i prossimi 17/18 e 19 maggio con un viaggio di studio a Roma. •