CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.06.2018

Ex Selca «bis», al via l’udienza preliminare

L’ex Selca a Berzo Demo al centro di un’altra vicenda giudiziaria
L’ex Selca a Berzo Demo al centro di un’altra vicenda giudiziaria

Memorie depositate dalle difese, da un lato e richiesta di costituzione di parte civile dall’altro. Si è aperta in questo modo l’udienza preliminare sulla richiesta di processo originata dalla seconda vicenda giudiziaria scaturita dall’ex Selca. Gli imputati sono cinque, oltre all’azienda di Berzo Demo: Piergiorgio Bosio, amministratore unico della società dal 1997 al 2007,Flavio Bettoni, presidente del consiglio di amministrazione dell’ex Selca dal 2007 al 2010, Ettore Vacchina, procuratore speciale, Michele Carta Mantiglia, consigliere delegato dal 2007 alla data del fallimento dell’azienda, Giacomo Ducoli, curatore fallimentare. Nell’udienza di ieri il comune di Berzo Demo ha chiesto di costituirsi parte civile. NELL’UDIENZA sono state depositate due memorie difensive, dagli avvocati Luigi Frattini e dall’avvocato Alessandro Stefana. Diversi i reati per cui si chiede il processo per i vari imputati. Per quanto riguarda Flavio Bettoni l’accusa sostiene tra l’altro che non avrebbe provveduto alla bonifica. Il legale spiega nella memoria, innanzitutto, che Flavio Bettoni non ha più avuto ruoli in Selca dal febbraio 2010 e che i provvedimenti a lui contestati non prevedevano questo obbligo. Per quanto riguarda l’accusa di traffico illecito di rifiuti viene evidenziato che quanto contestato è già stato al centro di un processo che si è concluso con l’assoluzione perché il fatto non sussiste e che quindi sarebbe un «illecita duplicazione». L’udienza è stata aggiornata al 24 ottobre prossimo. •

M.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1