CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2017

Cantieri in sospeso
Si tratta a oltranza
sul «caso» darsena

Aprire un contenzioso oppure cercare un accordo bonario? Meglio trovare un’intesa prima di imbarcarsi in una avventura legale. Probabilmente è questo il pensiero che ha spinto l’amministrazione comunale di Pisogne ad affidarsi a un avvocato per trovare soluzione ad alcune «incomprensioni» legate all’appalto per i lavori di riqualificazione della darsena.

La gara, gestita dalla Comunità montana del Sebino bresciano, era stata vinta nel giugno del 2016 dall’impresa Trentini di Corteno Golgi con un ribasso del 4,82%. Tra settembre e ottobre si sono susseguiti diversi incontri tra direzione lavori e impresa per dare risposte a una serie di interrogativi sollevati da quest’ultima. Si chiedevano delucidazioni su alcune voci del capitolato relative alle lastre di copertura del manufatto previsto, alle palificazioni, alla platea e alla guaina impermeabile.

La possibilità di arrivare a un accordo era stata assicurata dalla direzione lavori, tanto che a ottobre nella zona a lago di via Pizzone era stato piazzato il cantiere. Ma all’amministrazione comunale non deve essere piaciuta la richiesta di avere un anticipo sul compenso: almeno 43 mila euro; il 20% del costo.

«Il capitolato non prevede anticipazioni di pagamenti», hanno replicato dal Comune; che nel frattempo aveva pure firmato un accordo bonario con la «El. Man.» per acquisire al patrimonio pubblico un’area necessaria alla riqualificazione della darsena. I lavori però sono rimasti al palo, e l’ufficio di segreteria del Comune ha deciso di affidarsi a un legale per cercare di superare le incomprensioni e lo stallo.

IN CASO contrario si cercherà di percorrere la strada della risoluzione consensuale del contratto, e solo in ultima analisi si prospetta la risoluzione unilaterale. Non sarebbe un buon segnale per la giunta, che dopo essere stata costretta a una seconda asta per il lido Goia (la prima è andata deserta) si troverebbe pure a fare i conti con problemi per la darsena. Due opere considerate il complemento finale nella riqualificazione del lungolago. D.BEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok