CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.07.2017

«Giro delle Creste»
Il Guglielmo celebra
gli atleti dell’estremo

È una delle manifestazioni più interessanti del cartellone (ormai affollatissimo) delle corse in montagna. Lo hanno battezzato «Giro delle creste», ed è un trail del monte Guglielmo che tornerà in scena oggi organizzato, per l’undicesimo anno, dal Club alpino italiano di Pisogne.

Si tratta di un anello di poco meno di venti chilometri con partenza e arrivo a Grignaghe, una piccola frazione collinare alle spalle di Pisogne. Da qui si parte per salire (il dislivello positivo è di circa 1.300 metri) e percorrere le famose e suggestive «creste» che portano dal dosso della Pedalta alla sommità della montagna dei bresciani, a quota 1.980 metri. Nel mezzo, i runners toccheranno le località Croce Marino, Passabocche, Medelèt, Passate, Caravina, Malga Palmarusso.

«Crediamo che il contesto in cui si svolge il Giro sia il vero punto di forza della manifestazione - sottolineano gli organizzatori -. Si tratta di un percorso quasi interamente immerso nella natura su sentieri, mulattiere e strade sterrate. Per non parlare poi del panorama mozzafiato che si può osservare durante la gara: dal dosso della Pedalta si possono ammirare il lago d’Iseo, il Garda, le Prealpi e la pianura bresciana fino alle Dolomiti e alla catena del Bernina e dell’Adamello. Un itinerario bellissimo e molto competitivo. Chi partecipa ci ritorna certamente anche l’edizione seguente».

IL RITROVO a Grignaghe degli atleti è fissato per le 7.30, mentre la gara prenderà il via alle 9: tutti all’inseguimento di Luca Magri e di Nadia Franzini, gli ultimi vincitori del trail. «Siamo pronti all’ennesima sfida - continuano i membri dello staff -; abbiamo passato le ultime settimane a preparare il tracciato e a metterlo in sicurezza e ci aspettiamo oltre duecento partecipanti. Saranno invece sette i punti ristoro organizzati lungo il percorso». Ogni altra informazione può essere trovata sul sito www.girodellecreste.it oppure sulla pagina Facebook collegata all’evento. AL.ROM.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1