CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.12.2017

Pisogne, gestore cercasi per lo storico Palaromele

Il Pala Romele di Pisogne
Il Pala Romele di Pisogne

Il progetto del nuovo palasport di Pisogne c’è, ma l’apertura del cantiere in località San Gerolamo, nell’area ex Total, non appare imminente. Così si è costretti a fare ancora affidamento sul vecchio «Amleto Romele», ma anche in questo caso le cose non sono semplici. Per la gestione del vecchio palazzetto era stata avviata una procedura di affidamento, custodia e pulizia, ma la gara non ha visto concorrenti. Dopo oltre 15 anni, il vecchio gestore della palestra di via Caduti sul lavoro ha deciso di rinunciare alla proroga dell’incarico, e il Comune ha dovuto così avviare la procedura per la scelta di un nuovo soggetto. Purtroppo, se per il Pala Iseo di Gratacasolo tutto è andato per il meglio e il Volley Pisogne si è assicurato l’affidamento, così non è stato per la struttura, più anziana, del capoluogo. A causa della mancanza di offerte per il Pala Romele l’ente appaltante, in questo caso la Comunità Montana del Sebino bresciano, ha dovuto prorogare i termini che erano scaduti lo scorso 20 dicembre. Ci sarà quindi tempo fino al prossimo 19 gennaio per la manifestazione di interesse. LE CONDIZIONI? Una durata dell’appalto triennale con la possibilità di rinnovo per un ulteriore biennio; un compenso massimo di 21 mila euro annui, con l’impegno a pagamenti mensili su presentazione di regolare fattura elettronica. Pulizia dei locali, gratifiche e assicurazioni, oltre alla gestione del bar interno. A fare la differenza per l’assegnazione saranno l’offerta tecnico qualitativa e il ribasso. «Speriamo di trovare un gestore che accanto all’ordinaria manutenzione - si augura l’assessore allo Sport Walter Zanelli - sappia anche promuovere la pratica sportiva». D.BEN.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1