Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 23 settembre 2018

Una domenica in sella sullo scooter più famoso

Arriveranno naturalmente da tutta Italia ma anche dall’estero (alcune addirittura dall’Olanda) le «Vespe» di ogni modello che animeranno domenica il secondo raduno nazionale organizzato dal Vespa club Pisogne: un evento imperdibile per i tantissimi fans dello scooter per antonomasia nato nel 1946. L’associazione pisognese presieduta da Ruggero Porcella punta a toccare la quota di 500 mezzi, e ha fissato il ritrovo alle 8 all’ombra della Torre del Vescovo. Alle 10 la partenza per il tour della media Valcamonica: da Pisogne si procederà verso Boario Terme, per poi virare per la Val di Scalve e toccare Azzone. Attraversando il Dezzo, i vespisti entreranno nel territorio di Borno dove, intorno alle 11.30, si fermeranno per l’aperitivo. Poi il pranzo a Piamborno, e alle 15 la chiusura con le premiazioni. C’è ancora posto, e basta chiamare il 335 5228884 o cliccare pisogne@vespaclubditalia.it. •