Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 25 settembre 2018

Pontedilegno School: non solo sci

Sotto l’egida di istruttori, esperti e maestri di sci, la Pontedilegno Summer Camp ha proposto per il terzo anno consecutivo un modello di vacanza divertente e didattico Missiaia e Pedretti alla griglia Tutti pazzi per le ruote grasseTrekking e arrampicata per imparare a superare ogni ostacoloMountain bike in sicurezza tra i suggestivi paesaggi camuniAgonismo e fair play trovano un perfetto equilibrio educativo in tutte le iniziative sportive Mettersi alla prova è un’esperienza che aiuta a crescere i bambini sotto ogni punto di vista L’agguerrito team bonsai allenato dagli istruttori del Golf Club I piccoli campioni di golf stanno già crescendo in località Valbione

Un’estate ricca di iniziative culturali e sportive per bambini con i maestri della Pontedilegno Ski School. Niente play station o televisione, ma tanto sport e cultura, giochi di gruppo e nel pomeriggio anche attività didattiche e assistenza nei compiti scolastici. Anche Bresciaoggi figura tra i partner di Pontedilegno Summer Camp che per il terzo anno consecutivo ha promosso un modello di vacanza alternativa ispirata alla montagna grazie al supporto di istruttori professionisti, guide alpine e ovviamente lo staff della Ski School. LE ATTIVITÀ - che volgono al termine -hanno coinvolto ragazzini dai 6 ai 12 anni che si sono cimentati ogni settimana in esperienze diverse: mountain bike, tennis, trekking, adventure park, orienteering, golf, escursioni e persino una spedizione con pernottamento al Rifugio Corno D’Aola a 2.000 metri di quota. L’aspetto più apprezzato sono state le lezioni sul campo per scoprire la flora e la fauna e riconoscere i funghi commestibili. La responsabile del Summer Camp è Ilaria Dui che può fare affidamento su Daniele Cattaneo maestro e allenatore federale, fratello di Luca ex atleta della nazionale di sci in Coppa del Mondo e alle Olimpiadi. L’ultima settimana è stata monopolizzata da saggi di orientamento con bussole e cartine e dal golf sotto l’egida degli istruttori del Golf Club di Pontedilegno in località Valbione. Poi tutti di nuovo a scuola portandosi nel cuore e nel bagaglio di conoscenze le emozioni e le nozioni regalate da un’esperienza unica e innovativa come il Pontedilegno Summer Camp. • © RIPRODUZIONE RISERVATA