CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.05.2018

Resistenza e giovani Due regioni alleate per custodire i valori

La manifestazione sulla Resistenza promossa a Ponte di Legno
La manifestazione sulla Resistenza promossa a Ponte di Legno

La lotta di Liberazione rivissuta attraverso gli occhi degli studenti di terza media. Nata lo scorso anno nell’ambito dei festeggiamenti per il 25 Aprile, l’iniziativa il «Passo che unisce», promossa da Fiamme verdi, Anpi ed Ecomuseo della Resistenza, è stata replicata con successo lunedì in alata Valle e da interprovinciale è diventata interregionale. Infatti, dopo Aprica, che nel 2017 ha unito idealmente Bresciano e Valtellina, quest’anno è toccato a Ponte di Legno accogliere i ragazzi camuni e quelli della Val di Sole, in provincia di Trento. Nel palasport di viale Venezia i giovani hanno proposto scritti, canti e musiche per raccontare la vita di alcuni martiri della Resistenza e degli ebrei nei lager. «Ho condiviso subito la proposta di far incontrare i ragazzi che vivono in territori confinanti per approfondire questo periodo della nostra storia - ha commentato la sindaca di Vermiglio, Anna Panizza, affiancata dalla collega di Ponte Aurelia Sandrini -. Le nuove generazioni devono partire da quei drammi per costruire la pace». •

L.FEBB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1