CHIUDI
CHIUDI

09.02.2019

Scialpinisti in fila Nella valle di Lozio ritorna la magia

Una immagine di repertorio del raduno di Lozio
Una immagine di repertorio del raduno di Lozio

Lo scorso anno, l’anno zero per la manifestazione, c’erano tanta neve e tanto entusiasmo. Quest’anno la coltre bianca si è fatta attendere e non è arrivata nelle quantità annunciate, ma non è calato l’entusiasmo che unisce gli appassionati che per domani organizzano il secondo raduno scialpinistico Valle di Lozio. PRO LOCO, Comune, gruppo di protezione civile e Cai sezione di Cedegolo promuovono nuovamente insieme quello che, seppur giovanissimo, è già diventato un evento di punta dell’inverno sull’Altopiano del Sole. 13 chilometri nei boschi incantati che incorniciano il paese e mille metri di dislivello che richiedono una buona gamba. Le iscrizioni si ricevono al Lozio cafè di Villa dalle 7 della mattina; 45 minuti più tardi è prevista la partenza, alle 13.30 il rientro per il pranzo in oratorio. L’iscrizione costa 15 euro, con il pranzo 20 ma dà diritto anche al gadget pensato dagli organizzatori che puntano a fare il tutto esaurito (120 pettorali). Per l’occasione anche la nuova area camper sarà aperta: l’invito è a un intero weekend nella valle di Lozio. •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1