CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.11.2017

Squillo di tromba in funivia
Sabato «apre» il Presena

Nel comprensorio dell’alta Valle la stagione dello sci debutterà ufficialmente alle 8.30 di sabato con la partenza della prima cabina della funivia Tonale-Passo Paradiso che porterà in quota i 15 fortunati che, una volta arrivati a passo Presena con il secondo impianto di risalita, potranno effettuare la loro prima discesa lungo le piste del ghiacciaio perfettamente innevate grazie al lavoro dei cannoni. La perturbazione ha portato circa un metro di soffice manto bianco ai tremila, mentre una trentina di centimetri hanno imbiancato le ampie praterie del valico tra Lombardia e Trentino, dove però le seggiovie resteranno ancora ferme perché la quantità di fiocchi caduti non è sufficiente a preparare i numerosi tracciati. Neve mista a pioggia fino a Vezza d’Oglio. Nella zona del Tonale, come sul Presena, toccherà probabilmente ai sofisticati sistemi di produzione di neve artificiale sopperire ai capricci di madre natura. Le riserve idriche contenute nei laghetti vicini a passo Paradiso (complessivamente più di 200mila metri cubi) garantiranno un’abbondante produzione sul Presena con i cannoni. Tanto di guadagnato comunque se al loro posto a preparare le piste ci penseranno eventuali perturbazioni.

Intanto gli appassionati (e naturalmente gli addetti ai lavori) si fregano le mani perché potranno comunque dar sfogo alla loro passione almeno sul ghiacciaio, il quale da domenica, quando ha cominciato a imbiancarsi, per fortuna si (ri)presenta in una veste decisamente migliore, rispetto a pochi giorni prima, dopo l’estate siccitosa e torrida che ha rischiato di cancellarlo del tutto.

A scongiurare la sua definitiva scomparsa, lo ricordiamo, sono stati soprattutto i provvidenziali teli geotessili che hanno protetto dai raggi del Sole l’ultima lingua di ghiaccio.

Dunque da sabato parte la nuova stagione invernale. Le due cabinovie, come detto, apriranno alle 8.30 per effettuare l’ultima corsa nel pomeriggio alle 16. Lo stesso orario è previsto per la giornata di domenica, mentre da lunedì (e per tutti i giorni feriali della settimana) apriranno sempre alle 8.30 per chiudere però alle 15. L.FEB.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1