CHIUDI
CHIUDI

17.01.2019

Tragedia al «Col de l’oca» Escursionista di 69 anni stroncato da un malore

Gli uomini del soccorso alpino intervenuti nei boschi di Malegno
Gli uomini del soccorso alpino intervenuti nei boschi di Malegno

Non ce l'ha fatta il 69enne di Pisogne che ieri mattina è stato colpito da un malore lungo il sentiero sopra Malegno, in località «Col de l’oca» vicino alla condotta. L’escursionista stava camminando quando, con tutta probabilità a causa del malore, è caduto e ha battuto violentemente la testa. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, sul posto è arrivata una squadra di tecnici del Soccorso alpino della V delegazione bresciana, stazione di Breno. Vista la gravità della situazione, da Brescia si è alzato in volo l’elicottero del 112 che però ha fatto rientro alla base vuoto dopo che il medico ha constatato il decesso. Sono stati infatti i tecnici del soccorso alpino a recuperare la salma scivolata per una cinquantina di metri e a trasportarla con la portantina fino al paese.

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1