CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.12.2018

Varia umanità Benni, Chaplin, Dante e Gibran insieme a teatro

Farà il suo esordio questa sera alle 21 al Teatro Simoni Fè «Di varia umanità» (opera teatral pop), l’ultimo spettacolo del Comitato per un teatro in Valle Camonica. La rappresentazione, curata dalla regista Bibi Bertelli, è promossa dal Centro culturale teatro camuno, in collaborazione con il Comune di Bienno e il Centro educativo musica e teatro e cinema. Bibi Bertelli, direttrice dello stesso Comitato, così presenta la prima di questa sera, che si basa su testi presi in prestito da Dante Alighieri, Stefano Benni, Charlie Chaplin, Khalil Gibran, dalla presidente del Centro culturale teatro camuno Nini Giacomelli, da Susanna Tamaro e Tiziano Terzani: «Raccontiamo l’uomo con tutti i suoi tormenti, le sue debolezze, i suoi difetti. È un viaggio dentro l’anima della “Varia Umanità” che tra riso amaro, ironia e drammi, porta a riflettere su alcuni temi sociali pulsanti di questo millennio. È un viaggio sostenuto da partiture musicali che avvicinano la canzone d’autore al teatro dando vita a una contaminazione che abbiamo voluto chiamare teatral pop». OLTRE AGLI ATTORI del Ctv (nove quelli che calcheranno la scena), saranno presenti i musicisti Paolo Bertelli al pianoforte e Davide Domenighini alla fisarmonica. Lo spettacolo verrà replicato venerdì 14 alle 21 al Teatro San Giovanni Bosco di Esine. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1