Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
giovedì, 18 gennaio 2018

Con la fase due si conclude il restyling del cimitero

Il grosso è fatto, ora gli ultimi ritocchi: proseguiranno probabilmente fino alla fine di gennaio i lavori di restauro del cimitero di Vallio, un restyling completo (dalle aiuole alle luci votive, dalla strada di accesso alle tinteggiature) che costerà circa 20mila euro. In particolare, il progetto ha previsto un restauro conservativo per tutti i 20 cippi monumentali posti ai lati del viale d’ingresso: tutelati dalla Soprintendenza, sono stati sottoposti a varie stuccature e ribattiture, prima della finitura con uno specifico prodotto idrorepellente. Altri interventi significativi: la pulizia della pavimentazione in porfido, con trattamento antialga esteso anche alla scalinata, alla salita laterale e al muro esterno, con la tinteggiatura del muro perimetrale e pure il lavaggio antigraffio delle pensiline in plexiglass che sovrastano i loculi. Sono stati completamente rivisitati i due spazi verdi all’ingresso del camposanto: ora appaiono come delle vere e proprie aiuole ornamentali. Nelle prossime settimane si procederà alla sostituzione di tutte le luci votive con lumini a led, a basso consumo energetico, e alla riasfaltatura della strada di accesso e del parcheggio. • A.GAT.