CHIUDI
CHIUDI

17.01.2019

Eridio e Valle del Chiese alla conquista dell’Europa

Il lago d’Idro in fiera a Utrecht
Il lago d’Idro in fiera a Utrecht

La Valle Sabbia e la Valle del Chiese continuano a fare sistema e alle fiere del turismo in Olanda e in Germania si presentano a braccetto. «UN UNICO CUORE - il lago d’Idro - due Valli». È questo il messaggio che puntano a trasmettere le iniziative organizzate in collaborazione tra i due territori rappresentati dalla Comunità Montana di Valle Sabbia, dall’Agenzia territoriale per il Turismo Valsabbia e Lago d’Idro e dal Consorzio Turistico della Valle del Chiese, che da un paio d’anni ormai hanno dato vita a un’alleanza che mira a uno sforzo comune nella promozione turistica del territorio. Nei giorni scorsi lo staff dei rispettivi enti ha partecipato alla fiera di Vakantiebeurs, a Utrecht, in Olanda, dove ogni anno più di centomila appassionati di viaggi si incontrano alla ricerca di nuove destinazioni e di ispirazioni. L’altro appuntamento, non meno importante, è quello con la «F.re.e» di Monaco di Baviera, in programma dal 20 al 24 febbraio, la più rilevante fiera del turismo e del tempo libero del sud della Germania. Evento imperdibile, una vetrina importante e strategica: dai viaggi per le famiglie, alle destinazioni per chi è amante delle vacanze a tutta natura, alle nuove tendenze slow. Il territorio che abbraccia il lago d’Idro e il fiume Chiese sarà presente a questo evento con uno spazio espositivo con immagine coordinata e la brochure realizzata nelle due versioni: italiano-inglese e tedesco-olandese. «QUESTI DUE PRIMI eventi rappresentano uno strumento commerciale e promozionale di fondamentale importanza su due mercati che sono prioritari - spiegano gli organizzatori - Da Olanda e Germania proviene la maggior parte dei turisti che ogni anno raggiungono il lago d’Idro e visitano al Valle del Chiese». Le iniziative promozionali rientrano nella strategia di incentivazione del turismo promossa dai due territori, e che per quanto riguarda la Valle Sabbia si è concretizzata anche nel progetto «Enjoy the Outdoors», con eventi formativi e ricreativi, creazione di itinerari, iniziative promozionali in televisione e sui social.

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1