Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
venerdì, 16 novembre 2018

In estate l’archeologia diventa più divertente

Si intitola sempre «Un mercoledì al museo: mamme al mercato, bambini al museo» l’iniziativa estiva attraverso la quale il Museo archeologico di Gavardo promuove una sorta di servizio di custodia creativo dei giovanissimi mentre le madri approfittano del mercato settimanale. Saranno solo una parte dell’intenso giugno culturale della raccolta, e terranno banco da domani all’11 luglio e poi dal 22 agosto al 5 settembre, ogni mercoledì a partire dalle 10 con laboratori e giochi a tema. Il costo? Solo 2 euro per ogni bambino con almeno 5 anni. Intanto continuano le aperture straordinarie ogni prima domenica del mese (ogni volta partendo da temi diversi) sempre al costo di 2 euro, e da luglio si potranno effettuare visite gratuite dello scavo archeologico del Lucone. Questa domenica, poi, per gli adulti ci sarà «Sperimentando», un laboratorio di archeologia sperimentale dedicato alla cesteria. Infine, a grande richiesta tornano le cene tra saperi e sapori con, venerdì 29, «A cena in palafitta», a cura dello chef Carlo Bresciani. Per ogni altra informazione basta rivolgersi allo 0365 371474, al 338 9336451 o a info museoarcheologicogavardo.it. •