CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.06.2018

Le tre comunità in festa accolgono i preti novelli

Gli addobbi preparati a Borno
Gli addobbi preparati a Borno

Ieri l’ordinazione, a Brescia, oggi le tre comunità in festa allargano le braccia per accogliere i tre preti novelli: don Alex Recami, 26 anni, di Borno, e don Luca Signori, 28 anni, di Boario, e don Lorenzo Bacchetto, 40 anni, di Gavardo. IN VALCAMONICA. Sarà festa doppia dunque oggi in Valle. A Borno il paese vestito di bianco e giallo è già pronto da giorni: un gruppo di fedeli ha preso parte ieri alla cerimonia grazie al pullman organizzato dalla parrocchia, mentre oggi tutta la comunità è chiamata a partecipare alla festa. Dopo l’accoglienza di don Alex all’ingresso del paese, alle 10, il corteo si muoverà verso la piazza accompagnato dalla banda Santa Cecilia e infine verso la parrocchiale, dove don Alex celebrerà la messa solenne alle 10.45 alla presenza di parenti, amici e di chi lo ha accompagnato in questo lungo cammino. La giornata proseguirà poi al pattinaggio, dove è previsto il pranzo e si chiuderà in serata, in chiesa, con il concerto dei cori «Amici del canto», «Borno d'in...canto» e «San Martino». L’inizio del concerto è previsto alle 20.45. Grande festa anche a Boario, con i fedeli in trasferta che ieri hanno assistito all’ordinazione di don Luca, che nel tardo pomeriggio di oggi, alle 18, nella chiesa di Santa Maria delle Nevi, celebrerà la sua prima messa solenne, circondato dall’affetto di chi gli ha voluto e gli vuole beme. A GAVARDO. Si festeggia anche alle porte della Valsabbia. Dove la parrocchia, per celebrare don Lorenzo, nei giorni scorsi ha pubblicato un inserto speciale nel giornalino «Il ponte», con gli auguri del parroco don Italo e del curato don Fabrizio, della famiglia, degli amici, degli scout e degli ex colleghi della Secoval e dei ragazzi di Villanuova che ha seguito quest’anno. Oggi, per accogliere il neo sacerdote, il ritrovo è fissato per le 10 nella chiesa di Santa Maria. Poi il corteo verso la parrocchiale, dove don Lorenzo celebrerà la prima messa. Seguirà il pranzo comunitario in oratorio, mentre alle 17.30 il vespro solenne e alle 18.30 la messa nella chiesa di Santa Maria. Infine alle 21, nel teatro Pio XI, lo spettacolo «Lettera a don Milani».

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1