Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 23 settembre 2018

Emozioni e memorie sul rettangolo di gioco

Il taglio del nastro per il campo sportivo di Idro rinnovato

Il momento più bello della festa organizzata a Idro nello scorso weekend? Si trattava di inaugurare il campo di calcio a 7 (e non solo) completamente rinnovato e inserito nell’oratorio, e i due ospiti speciali invitati per l’occasione, Roberto Pruzzo e Giuseppe Baresi, due ex grandi del calcio nazionale, hanno ricordato che proprio un oratorio aveva fatto da sfondo ai loro primi passi sportivi. Un commento perfetto per la vernice di un intervento che non solo migliorerà la qualità del gioco e dei servizi allo sport, ma potenzierà le occasioni di incontro e condivisione per i giovani. IL TAGLIO del nastro non poteva che spettare al sindaco Giuseppe Nabaffa e al parroco don Marco Pelizzari, i quali con una convenzione hanno affidato la gestione dell’impianto a Gruppo sportivo oratorio rappresentato dal vicepresidente Fabrizio Petrini. Con loro i due ex bomber, il presidente della Comunità montana Giovan Maria Flocchini, i carabinieri di Idro e una delegazione di consiglieri comunali. Palpabile l’emozione del momento, per qualche istante trapelata anche dalla voce del primo cittadino e di don Marco, il quale prima della benedizione ha sottolineato l’importanza della collaborazione fra amministratori comunali e parrocchia. I complimenti all’amministrazione comunale di Idro sono arrivati dal presidente comunitario, il quale non ha dimenticato di invitare tutta la popolazione, e in particolare i giovani, a usare l’impianto con grande rispetto. Non potevano mancare le foto dei giovani calciatori di Idro e di alcune squadre avversarie invitate per l’occasione con Pruzzo e Baresi: i due ex grandi del calcio italiano e non solo si sono prestati con simpatia a selfie e autografi. Poi è toccato alle partite amichevoli, e da bordo campo Pruzzo non ha risparmiato consigli sulla tattica di gioco. •