CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.02.2018

Idro cambia volto con un milione di euro

L’aspetto attuale del campo di calcio parrocchiale di Idro
L’aspetto attuale del campo di calcio parrocchiale di Idro

La firma del sindaco che dà il via libera è arrivata, ed entro la prossima settimana a Idro apriranno i cantieri da un milione di euro che contribuiranno a cambiare il volto di pezzi importanti del paese: si partirà dal campo di calcio parrocchiale che presto sfoggerà un fondo di gioco sintetico. TUTTI i lavori sono stati assegnati alla Calzà di Arco (Trento) che, in raggruppamento temporanea d’impresa con Agri-Coop l’ha spuntata sulle 19 aziende che hanno presentato un’offerta, aggiudicandosi l’appalto delle opere di riqualificazione e rilancio turistico interamente finanziate con i fondi per i Comuni di confine. Ora l’unico problema è il tempo, perché a Idro è previsto che nei mesi estivi, quelli di maggiore affluenza turistica, non ci siano cantieri importanti e di intralcio. Anche per questo l’impresa ha fretta ed è pronta a iniziare, partendo appunto dal restyling del campo da calcio di proprietà della parrocchia e dalla contestuale realizzazione di una adiacente piastra polifunzionale. Probabilmente in contemporanea partirà la sostituzione delle passerelle in legno sulla pista ciclopedonale da Lemprato a Crone, che prevede anche la sistemazione di tutto il fondo del percorso; poi sarà la volta del chiosco in gestione alla Pro loco a Crone e di seguito al marciapiede di via Brescia, che collega il lungolago di Lemprato con la Pieve. «Per gli interventi e gli adeguamenti igienici dei due chioschi comunali di Lemprato e di Vesta - spiega il sindaco Giuseppe Nabaffa - stiamo valutando con i gestori il periodo giusto, tenendo conto delle tempistiche necessarie, in modo da non ostacolare il lavoro estivo. Per questo motivo queste opere potrebbero essere posticipate a settembre, ma è ancora da decidere». La frazione di Vesta sarà oggetto di particolare attenzione con la sistemazione della spiaggia e la realizzazione di un nuovo parco giochi in un’area comunale sovrastante. INFINE, come sperato dagli amministratori si è realizzato un ribasso sulla base d’asta che fornirà le risorse per il completamento della ciclopedonale che arriva a Vantone, che così proseguirà fino all’imbocco dei campeggi. Arrivati alla fine dell’iter, puntando sempre sui fondi ex Odi in Comune stanno già guardando oltre, ed entro la fine dell’anno saranno pronti il progetto esecutivo per il rifacimento del municipio e quello definitivo per sostituire il ponticello sul canale Enel, che non sarà più in legno ma in acciaio corten. •

Mila Rovatti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1