CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.01.2018

Inizio d’anno triste È morto il sindaco del paese gemellato

Nabaffa e Weidinger (a destra) durante la firma del gemellaggio
Nabaffa e Weidinger (a destra) durante la firma del gemellaggio

Il nuovo anno inizia con un dolore a Idro; soprattutto tra i tanti cittadini che hanno dato il loro affettuoso contributo all’ormai storico gemellaggio con la cittadina austriaca di Grunau im Almtal. Venerdì una delegazione di amministratori comunali, col sindaco Giuseppe Nabaffa in testa, raggiungerà il paese gemellato per partecipare al funerale di Alois Weidinger, il sindaco del piccolo Comune ucciso da un incidente. La notizia dell’improvvisa morte del primo cittadino, che aveva 67 anni e ha perso la vita in un infortunio in montagna dovuto al ribaltamento di un veicolo, ha lasciato il segno sulle sponde di un lago più volte visitato dallo scomparso per suggellare il «giuramento della fraternità». Spiritoso e socievole, Weidinger era riuscito a conquistare la simpatia di quanti avevano partecipato alle fasi di ufficializzazione dell’amicizia, e di tutti quelli che avevano raggiunto Grunau per lo scambio. • M.ROV.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1