Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 16 ottobre 2018

Inviti dal monte Stino: la casa dei fondisti è qui

Fondisti in azione sull’anello del monte Stino, a Capovalle (BATCH)

Mila Rovatti In questi giorni l’alta Valsabbia si candida nel ruolo di paradiso dei fondisti; merito dell’anello di 5 chilometri della pista del monte Stino, a Capovalle: una arena spettacolare e per di più ad accesso gratuito per gli appassionati di questa disciplina. Le precipitazioni dei giorni scorsi hanno fatto uno splendido regalo anche qui, portando neve a sufficienza perché la pista, una tra le poche omologate Fisi del Bresciano, potesse essere aperta nello scorso fine settimana. Ci hanno pensato i volontari dell’«Audax sporting club» di Capovalle, i quali ogni sera battono il fondo che sembra un tavolo da bigliardo. IL CLUB in questione è nato nel lontano 1974 come squadra agonistica e ha un passato glorioso, con atleti che hanno partecipato a molte gare nazionali. L’Audax gestisce (quando il cielo lo permette) un bellissimo anello sull’altopiano del monte Stino raggiungibile salendo da Idro. Oltre allo scenario impagabile, il pregio di questa pista, una delle poche rimaste in provincia, è rappresentato appunto dall’accesso gratuito a chi possiede già l’attrezzatura. Chi invece vuole provare il fondo per la prima volta può noleggiare sci e scarponi nel chiosco che si affaccia sul tracciato e gestito sempre dal club. Per l’occasione è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 18,30 anche il rifugio Monte Stino, dove è possibile gustare un piatto di ottimi pizzoccheri o assaggiare le torte fatte in casa. Come sta andando? «In questi giorni - racconta Lucia dal rifugio - è uno spettacolo è c’è un sacco di gente, pare un sogno». Se non arriverà la pioggia a rovinare il tutto la pista continuerà a essere fruibile per tutto l’inverno, e per essere aggiornati sul meteo c’è il sito internet www.audaxcapovalle.net con una webcam sempre attiva. •