Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
sabato, 21 ottobre 2017

L’«inchino» della Valsabbia
agli angeli dell’emergenza

I figli di Egidio Maffezzoni e Natale Trono ai quali è dedicata l’auto Volontari e autorità con l’auto donata per il trasporto dei dializzati (BATCH)

Gli amici si vedono nel momento del bisogno, ma anche nelle occasioni di gioia. E il nucleo di pronto intervento dell’Associazione nazionale carabinieri Valle del Chiese dei Tormini, di amici ne hanno tanti. Erano più di 500 le persone che ieri mattina hanno invaso il palazzetto dello sport di Gavardo per partecipare alle celebrazioni promosse in occasione del trentesimo anniversario dell’associazione guidata dal presidente Sergio Facchetti, che si era aperto sabato con una maxi esercitazione di Protezione civile che ha coinvolto tutti i 12 nuclei lombardi dell’Anc.

ANNULLATA LA SFILATA per le vie del paese a causa del maltempo, ma non sono comunque mancate le autorità: erano presenti fra gli altri, il comandante provinciale dei carabinieri colonnello Luciano Magrini, il maggiore Alessandro Firinu che guida la Compagnia di Salò, i consiglieri regionali Fabio Rolfi e Gianantonio Girelli, la responsabile del pronto soccorso di Gavardo Cristina Savio. Significativa la partecipazione del consigliere comunale della Loggia Margherita Peroni, dell’ex sindaco di Salò Barbara Botti che ha da sempre sostenuto l’associazione, e del primo cittadino di Roè Volciano Katia Vezzola. Alla cerimonia hanno preso parte anche il consigliere provinciale Nicoletta Benedetti e Stefania Zambelli, consigliere di amministrazione di Arpa.

TANTA EMOZIONE al momento della consegna del nuovo mezzo per il trasporto dei dializzati donato in memoria di Egidio Maffezzoni e Natale Trono.

Sono stati i loro figli, Roberto Maffezzoni e Davide Trono, a tagliare il nastro del mini bus davanti a un commosso Franco Testa, fondatore del nucleo locale dell’Anc, presidente per più di 25 anni del gruppo.

L’Anc Valle del Chiese, con la nuova sede centrale ai Tormini, vanta altre quattro postazioni in provincia: a Vobarno, a Bassano, a Carpenedolo e a Gambara. Proprio il valore di una presenza capillare sul territorio è stata rimarcata durante la consegna degli attestati di merito ai volontari più longevi. Infine il gran finale con un applauso dedicato ai 200 volontari scesi in campo sabato per l’esercitazione.